Primo premio "Cinematografare 21 (Società Civile)
 
Finalista "Obiettivo Corto" 2001 | S.Agata de' Goti (BN)
"Lavori in corto" 2001 | Napoli
"Periferie del mondo" 2002 | Napoli

Inizio anni 2000, provincia a Nord di Napoli: un viaggio in auto attraverso un territorio semplicemente devastato. 
Fabbricati abusivi, assi viarii in perenne costruzione o, peggio, terminati e mai consegnati e, per finire, l’immondizia sempre presente e sempre attuale.
Riprese mosse, sporche, senza un solo commento se non quello di musiche spezzate, sincopate, malate.

note sul progetto
 
Docu-corto suddiviso in tre parti.
Come fosse una partita di calcio, i tre corti seguono l’andamento progressivo di un risultato che non lascia spazio alla rimonta.
In "HINTER-LAND 1-0" si mostrano fabbricati abusivi costruiti a metà e in attesa di essere completati.
In "HINTER-LAND 2-0", si passa alle strade pubbliche in costruzione o a quelle finite e mai consegnate.
In "HINTER-LAND 3-0", all’immondizia durante un’altra altrettanto grave crisi nella raccolta, quella dell’inizio del 2000.
 
Quasi dieci anni prima di ‘Biutiful Cauntri’ e di tante altre meritorie inchieste video-televisive (Report su tutte), questo documentario-non documentario racconta come certe evidenze fossero davanti agli occhi di tutti ben prima che i media si accorgessero delle emergenze e le cavalcassero.
In un territorio dove, da decenni, il brutto si è istituzionalizzato e l’abuso non fa notizia, mostrare resta forse l’unica forma di protesta.

Virus Film
"HINTER-LAND" (1-0 | 2-0 | 3-0)
 
ideazione-regia-montaggio | Giovanni Meola

durata | 13'40"
anno di realizzazione | dal 1999 al 2001
formato originale | super VHS-C
prima uscita pubblica | Telemontecartlo (Gennaio 2000)

 
Dietro le quinte