Biografia

Giovanni Meola, drammaturgo, sceneggiatore e regista, teatrale e cinematografico.
Formatore teatrale, ideatore e direttore artistico di progetti, rassegne e antologie di letture drammatizzate ('I Racconti che ci Raccontano', 'Scritti (ancora) Corsari''Teatro & Legalità', 'Tetralogia Barbara', 'La Base dell'Iceberg', 'Teatro alla Deriva').

 
La sua produzione drammaturgica si divide tra testi in italiano e testi in napoletano.
Dopo gli anni iniziali, nel 2003 fonda e dirige la compagnia indipendente Virus Teatrali con la quale produce o co-produce diversi spettacoli ospitati regolarmente in cartelloni, rassegne, festival e progetti teatrali.
Tra questi L'Infame, Il Sulfamidico (patrocinio Amnesty International Italia), Frat 'e Sanghe, Le Gerarchiadi, Le Preziose Ridicole (da Molière), Munno e Terzo Munno (un'opera in versi sciolti di Luigi Credendino), L'Internazionale (di Roberto Bracco), Il Confessore, Il Summit di Carnevale.
A breve, uno suo testo, Il Giorno Della Laurea, debutterà presso lo Stabile di Napoli con la sua regia.

 
Con Virus Film, costola audiovisiva della compagnia teatrale, ha sceneggiato, diretto e prodotto (o co-prodotto) sei cortometraggi cinematografici pluripremiati, lavorando con alcuni grossi nomi del mondo dello spettacolo nazionale (Massimo Dapporto, Giulio Scarpati, Mariangela D'Abbraccio).
Ha in lavorazione un cortometraggio d'animazione di cui firma sceneggiatura e regia, in collaborazione con una disegnatrice iraniana e una compositrice italiana che lavora stabilmente a Londra.
 

premio Martucci 2006 (miglior testo originale LO SGARRO)
premio Girulà 2007 (miglior progetto con i giovani per i giovani)
premio Enriquez 2008 (miglior testo di drammaturgia civile L'INFAME e segnalazione di tutta l'attività)
premio Landieri 2012 (miglior testo originale L'INFAME)
Foto regista
Dal set